domenica 18 ottobre 2009

Stop Complaining!

Si, lo so, questa immagine è un po' diversa dalle altre... E anche il post per la prima volta invece di spingere a liberare energia, ti dice di limitare qualcosa. Ma ne vale la pena. Ti sto proponendo di limitare, anzi eliminare la lamentela.

La lamentela è uno dei più grossi orientamenti all'insuccesso, per cui eliminarla significa automaticamente orientarsi al successo.

In un nuovissimo training sul self empowerment ho inserito tutta una parte sui danni della lamentela. Eccola qui di seguito, in sintesi.

I danni della lamentela

  • La lamentela distoglie la nostra energia dalla ricerca di soluzioni
  • La lamentela è contagiosa: aumenta la probabilità che anche gli altri si lamentino
  • La lamentela intacca la positività personale: fa vedere brutte anche le altre cose
  • La lamentela fa peggiorare il clima ed abbassare la felicità
  • La lamentela ci fa percepire negativi e fa allontanare gli altri da noi
  • La lamentela è una dichiarazione di impotenza: ci si lamenta quando non si riesce ad agire
  • La lamentela è un alibi: più ci si lamenta, più si auto-giustificati nel non fare nulla.
Prova a smettere di lamentarti, la tua vita e quella degli altri migliorerà

Writing by Diego Agostini/Commitment, All Rights Reserved

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Si è vero... ma allora alla macchinetta del caffé di che si parla????

Anonimo ha detto...

Finalmente un messaggio di forte impatto. Bravo !!! Lamentarsi e' sempre la cosa piu' facile e quindi quella a cui noi tutti tendenzialmente tendiamo per comodità. Dovremmo imparare a vedere le situazioni da piu' punti di vista, imparando ad agire o comunque a prendere una posizione piuttosto che lamentarsi.

♥ ♥ ♥ LOVE ♥ ♥ ♥ ha detto...

Nel buddhismo quando abbiamo un atteggiamento brontolone, cioè continuiamo a lamentarci e a piagnucolare, significa che la nostra mente non è felice e calma..